web Archivi -

Category Archives: web

Bambini, troppo tablet può causare ritardo del linguaggio

Bambini, troppo tablet può causare ritardo del linguaggio Lo sostiene una ricerca presentata al 2017 Pediatric Academic Societies Meeting. BAMBINI piccoli che passano troppo tempo a giocherellare sul tablet e sui dispositivi elettronici. Già dai sei mesi cliccano sulle finestre luminose dei computer, quasi ipnotizzati dai giochini colorati. A volte sono soli, senza mamma e

Read More

Font per dislessici

Il font per dislessici Avere otto anni e saper leggere appena come un bimbo di cinque, nonostante una grande intelligenza e una spiccata propensione per la musica. Quando il torinese Federico Alfonsetti ha visto per la prima volta il miglior amico del figlio non riuscire a fare i compiti, ha deciso che bisognava fare qualcosa.

Read More

SALUTE SUL telefonino

La salute sul telefonino

La salute sul telefonino 24 LUG – Si è insediato, presso il Ministero della Salute, il tavolo di lavoro sulla mobile Health. Il gruppo lavorerà per la tutela della salute dei cittadini in relazione alla diffusione della pratica della medicina supportata da dispositivi mobili come PDA e telefoni cellulari mediante l’utilizzo di applicazioni specifiche progettate per

Read More

san francesco neglect

Diagnosi e riabilitazione del neglect

Diagnosi e riabilitazione del neglect (Fonte BRIAN FACTOR) PARIGI – Paolo Bartolomeo è Direttore di Ricerca all’INSERM, Brain and Spine Institute, di Parigi e professore di Neuropsicologia all’Università Cattolica di Milano. Lo abbiamo intervistato sulla diagnosi e sulla riabilitazione del “neglect”. Professor Bartolomeo, lei studia le conseguenze delle lesioni all’emisfero destro. Mentre si sente spesso parlare delle

Read More

neurone

I dendriti dei neuroni sede della memoria

I dendriti dei neuroni sede della memoria. I piccoli prolungamenti dei neuroni simili a ‘rami’, a determinare quali esperienze vengono immagazzinate nel ‘serbatoio’ della memoria e quali no: quando essi si attivano, infatti, l’esperienza entra a far parte della memoria durevole. Ad affermarlo, sono due ricercatori della Northwestern University negli Stati Uniti, Mark E. J.

Read More